Slide background

LITE MORTALE TRA 2 STRANIERI RESIDENTI A CHIANCHE.

Al termine di una lite per futili motivi, scaturita davanti ad un locale di Sant’Angelo a Cupolo in provincia di Benevento, un giovane bulgaro di 26 anni, residente in Irpinia e più precisamente a Chianche, ha colpito mortalmente al capo con un piede di porco un altro giovane, ucraino di 23 anni, in Italia da circa un mese e ospite di un connazionale anch’esso residente a Chianche.
In seguito alle indagini svolte dai Carabinieri, l'assassino è stato identificato ed arrestato. Sequestrata anche l'arma del delitto nascosta all’interno dell’auto. Il giovane omicida è ora rinchiuso nel carcere di Benevento.
e-max.it: your social media marketing partner