Slide background

LA SPADA DEI RAJPUTS RAPPRESENTA L'IRPINIA A CASERTA

Sabato 19 e domenica 20 marzo, all'interno dell'Hotel Plaza a Caserta, si è svolta la seconda prova nazionale di spada under 14. In gara I Rajputs, Spina Carmen, per la categoria giovanissime, De Angelis Matteo Dinaso Filippo e Spina Emiliano per i giovanissimi.
Due giorni intensi ma fruttuosi per il maestro Ramesh. Queste giornate hanno portato alla consapevolezza che gli atleti stanno crescendo da ogni punto di vista, come squadra e soprattutto come schermidori, dato che riescono a mettere in pratica le tecniche schermistiche apprese durante gli allenamenti e gestiscono con successo psicologicamente ogni assalto.
In particolare, un plauso va a Carmen, che alla sua prima gara, nonostante l'emozione iniziale, ha saputo tirar fuori la grinta e la caparbietà, di cui è capace, e ha vinto l'ultimo assalto del girone scontrandosi con atlete di gran lunga più esperte di lei.
Con questa gara e con la prossima a Baronissi, Carmen si garantisce così la qualificazione per la finale di Riccione.
Bravissimo anche Matteo, che nonostante la difficoltà del girone, grazie al suo carattere indipendente forte, è riuscito a gestire psicologicamente alcune gare anche senza il supporto del maestro Ramesh.
Ottimi risultati anche per Filippo, che perdendo molti assalti solo per un punto, ha dimostrato la giusta grinta e aggressività nella prima diretta vincendola ma si è fermato alla seconda. Anche lui è un atleta in crescita e ci aspettiamo grandi grandi cose per la prossima interregionale.
Un elogio particolare ad Emiliano, che dimostra sempre di più di credere nel sogno di vincere e di portare l'ASD RAJPUTS al podio.
Emiliano ha vinto 3 assalti nel girone, scontrandosi con atleti che erano molto in alto nel ranking nazionale e perdendo gli assalti 5/4 5/4 5/1.
Dopo aver saltato di diritto la prima diretta, Emiliano ha perso la seconda soltanto 10 a 9 quindi solo per un punto ha mancato il posto nei primi 32 del tabellone. Bravo Emiliano! Bravissimi tutti gli atleti!
I soli spadisti che hanno rappresentato l'Irpinia in questa nazionale di spada.
Un grosso grazie però va ai genitori che supportano per ogni gara sia materialmente che psicologicamente i loro ragazzi e l'intera squadra.
Grandi speranze quindi per la prossima gara interregionale a Baronissi e FORZA RAJPUTS!!!
e-max.it: your social media marketing partner