Slide background

GERARDO MALAVENA SI DIMETTE DALLA SEGRETERIA DEL PARTITO DEMOCRATICO

Sono trascorsi poco più di due anni dal Congresso cittadino del 2013, dal momento in cui, speranzoso di poter fare da collante tra le varie sensibilità, diedi la mia disponibilità alla candidatura come Segretario. In quella data superai non poche perplessità e diverse preoccupazioni compiendo così una scelta di responsabilità per il bene esclusivo del Partito Democratico. Oggi, con quella stessa responsabilità, scrivo questa lettera: è evidente che il Nostro Partito, a causa delle forti lacerazioni che continuano ad emergere, resta privo di quell’unità d’intenti che consentirebbe di procedere meglio in questo percorso, rendendo probabilmente necessaria una guida più autorevole della mia.
Resto convinto che un circolo cittadino vada vissuto come centro di socializzazione che trova sempre nuova linfa nella partecipazione attiva alla vita politica, solo in questo modo potrebbe essere centro d'interesse, di condivisione e, se necessario, anche di scontri utili e costruttivi.
Alla luce dei principi espressi, si è rafforzata in me la consapevolezza dell’ eccesivo impegno che necessita la guida del PD atripaldese e sono anche consapevole dell’ oggettiva mancanza di tempo che non mi consente di svolgere il ruolo di segretario con la cura, l'impegno e le energie necessarie. Pertanto, pur restando la mia volontà di dedicarmi al PD, in data odierna, Vi rassegno le mie dimissioni irrevocabili. Inoltre propongo che, fino al prossimo Congresso, la guida del Circolo sia affidata ad un gruppo di reggenza composto dall’attuale Segreteria cittadina, perché ritengo che, in questi anni, abbia svolto al mio fianco un duro ed intenso lavoro che non dovrà in alcun modo essere vanificato.
Visti i numerosi impegni politici che ci attendono nei prossimi mesi, credo che questa strada sia l’unica percorribile, per non mostrare un PD fragile, diviso e pieno di contraddizioni. Ringraziando tutti per aver contribuito alla mia personale formazione, porgo cordiali saluti e Vi auguro buon lavoro.
 
Gerardo Malavena
e-max.it: your social media marketing partner