Slide background

UNO - DUE MICIDIALE, L’AVELLINO RIMONTA E SCONFIGGE L’ALBALONGA.

Tremilacentoquarantare, è questo il dato degli spettatori paganti, nonostante le polemiche sul caro biglietti, che hanno assistito al match tra l’Avellino e l’Albalonga. Un primo tempo dove l’Avellino conduce la gara, ma l’Albalonga alla prima occasione trafigge l’Avellino con Pippi, abile a sfruttare l’indecisione della difesa biancoverde che frastornata rischia di subire anche il secondo gol. Nel finale dei primi 45 minuti episodio dubbio in area laziale con le proteste di Ciotola per una sua conclusione deviata, nettamente, da un difensore con un braccio. Un uno-due micidiale dell’Avellino all’inizio della ripresa: in tre minuti grazie alle marcature di De Vena e Morero, gli uomini di mister Graziani al debutto casalingo in campionato, riescono a ribaltare il risultato. A denti stretti, contro un Albalonga mai doma la squadra irpina riesce a centrare la seconda vittoria consecutiva in campionato. Soddisfatto Archimede Graziani che nelle dichiarazioni della vigilia auspicava grande sacrificio e una bella risposta dai suoi “ragazzi”, dopo la sconfitta in Coppa Italia. Appuntamento a mercoledi prossimo con il primo degli otto turni infrasettimanali previsti per questa stagione: l’Avellino sarà di scena al “Bruschini” di Anzio.  
Tabellino Avellino-Albalonga 2-1
Avellino: Lagomarsini, Patrignani, Morero, Mikhaylovskiy , Scarf (83′ Tompte), Tribuzzi (63′ Buono, Matute , Gerbaudo Parisi (79′ Totaro), De Vena (80′ Acampora), Ciotola (84′ Ventre) All.: Graziani
Albalonga : Del Moro, Lommi , Panini, Paolacci, Pace (67′ Capogna ), Di Cairano (67′Magliocchetti),Barone, Fatati (78′ Pagliarini), Succi, Pippi, Massella.  All.: Ferazzoli.
Arbitro: Virgilio di Trapani
Marcatori: 32′ Pippi, 47′ De Vena, 49’ Morero.
Ammoniti: De Vena, Mikhaylovkiy, Pace, Massella
e-max.it: your social media marketing partner