Slide background

AVELLINO UMILIATA DALLA TORRES: VERGOGNA!!!

Non ci sono aggettivi per definire la prestazione offerta dai calciatori(????) dell’Avellino questo pomeriggio contro la Torres, sconfitta per due reti a zero. Una squadra mai scesa in campo, una squadra capace di realizzare nemmeno un tiro nello specchio della porta avversaria. Ennesima brutta figura che questa volta purtroppo riempie una misura già colma e fa scattare la rabbia di una intera provincia umiliata dalle continue figuracce che la squadra biancoverde sta raccogliendo sui vari campi della serie D.
Nel dopo gara Giovanni Bucaro ammette le sue responsabilità, lamentandosi di non aver trasmesso la giusta mentalità ai suoi calciatori. Una partita terminata in nove contro undici per due sciocchezze, sanzionate con il rosso diretto, a questo proposito suggeriamo alla società l’immediata rescissione contrattuale per il baby portiere Pizzella, chi indossa la gloriosa maglia dell’Avellino, non può colpire un raccattapalle intento a perdere tempo nel restituire il pallone, per giunta a risultato compromesso. Attendiamo, al più presto, la risposta di patron De Cesare, il suo assordante silenzio deve assolutamente terminare, occorre immediatamente dare una sterzata per ridare serenità a tutto l’ambiente.
Tabellino
Torres-Calcio Avellino: 2-0
TORRES: Cancelli, Bilea, Peana, Lazazzera, Pinna, Bianco (41’ Piana), Lauria, Piga (51’ Spinola), Sarritzu (78’ Minutolo), Camilli (67’ Ayo), De Martis (89’ Sanna). All.: Sanna. 
CALCIO AVELLINO: Pizzella, Patrignani (46’ Omohonria), Morero, Dondoni, Parisi, Tribuzzi, Matute (87’ Ciotola), Gerbaudo (68’ Di Paolantonio), Da Dalt, Sforzini (91’Lagomarsini), De Vena. All.: Bucaro.
ARBITRO: Munerati di Rovigo.
RETI: 58’ Spinola, 77’ Bianco. 
AMMONITI: Morero, Patrignani, Sforzini, Camilli, Gerbaudo. 
ESPULSO: Tribuzzi, Pizzella. 
e-max.it: your social media marketing partner